Le iene smascherano la banda dei Rolex; Fate attenzione agli assegni circolari

Nel servizio di questa sera la iene Pelazza ha intercettato la famosa banda dei Rolex, che grazie ad una grandissima estrosità riusciva a farsi dare i rolex dai suoi padroni fingendosi interessati all’acquisto tramite assegno circolare.

Assegno circolare per comprare i Rolex

La banda dedita alla truffa dei rolex aveva escogitato un metodo veramente ingegnoso, tramite un complice in qualche banca che forniva i codici dei seriali di assegni circolare realmente emessi, inserendoli sopra gli assegni circolare clonati da consegnare all’ignaro venditore.

Lo scambio che avviene ovviamente in banca non fa allarmare direttamente il venditore, perché il dipendente della banca controllando i seriali vedrà che l’assegno risulta coperto e quindi darà la conferma al venditore della disponibilità dei soldi.

Possiamo riassumere tutto con un semplice schema di frecce.

Ignaro utente chiede per affari suoi un assegno circolare
La banda tramite un complice copia i seriali e clona l’assegno circolare
La banda contatta l’ignara vittima che vuole vendere un rolex o altro
La Vittima e la Banda si incontrano in banca
La banca verifica i seriali che saranno ovviamente reali
La vittima consegna l’oggetto perdendolo per sempre

La fine della banda dei Rolex, solo per ora

Questa volta la banda dei rolex è stata arrestata da carabinieri in borghese evidentemente contattati dalle iene che durante l’appostamento hanno inseguito i vari partecipanti alla truffa all’Italiana.
Quando incassate un assegno circolare fate attenzione, cercate di aprire gli occhi e di verificare con il vostro bancario di fiducia che ci siano gli estremi e che non siano stati modificati ad arte.