Come difendersi dalle recensioni negative senza rischi

Ti sei sempre chiesto come è possibile difendersi dalle recensioni negative? Possibilmente hai un’attività commerciale e spesso hai trovato dei feedback da parte chi, possibilmente non hai mai visto acquistare il tuo prodotto o godere del tuo servizio o ne ha parlato male.

Con il passare del tempo sempre più aziende hanno applicato una strategia a concorrenza sleale contro i propri competitors. Pagare dei collaboratori esterni per inserire false recensioni allo scopo di distruggere la notorietà e far perdere i clienti altrui. Se invece fossero vere?

Come difendersi recensioni negative: sono vere o false?

Prima di chiederti come difenderti dai feedback negativi dei tuoi clienti, il primo step è capire se le recensioni sono false o meno. Qualora lo fossero, le possiamo classificare come truffe online più note sul web e quindi querelabili.

Ma se un tuo cliente fosse realmente insoddisfatto, allora dovrai rispondere con etica professionale e venire incontro all’acquirente di fiducia o occasionale che sia. Ma come è possibile farlo senza rispondere male o con toni aggressivi?

5 Segreti per rispondere ad un cliente insoddisfatto

Prima di difendersi da una recensione negativa richiedendo l’eliminazione di quest’ultima, a meno che non sia illegale, sappi che il consumatore finale ha il diritto di critica, che tra le tante cose viene sancito dalla costituzione italiana nell’articolo 19.

Per tal proposito, ti consigliamo di seguire questi 5 segreti e consigli per gestire un cliente insoddisfatto:

  1. Mantieni la calma: accettare una critica (purché sia costruttiva) non è mai facile, ma purtroppo essendo di carattere soggettivo va gestita con discrezione.
  2. Analizza il reale problema: perché il cliente avrebbe reagito male ad un tuo prodotto o servizio? Qual è stato il problema principale? Comincia a ricordare se oggettivamente c’è stato e pensa a come risolverlo.
  3. Risolvi e offri un bonus: il consumatore finale aveva realmente ragione? Delle scuse se ne farà ben poco, dovrai convincerlo a tornare. Prova a garantirgli uno sconto se torna ad acquistare da te o regala un servizio (nei casi più gravi).
  4. Forma il tuo personale alla cordialità: se a gestire i commenti online sono i tuoi dipendenti, formali seguendo gli step precedentemente elencati. Non di meno, spiega a loro l’importanza di essere cordiali, umili e responsabili con i tuoi clienti.
  5. Chiedi l’intervento di un professionista: un bravo social media manager sarà rispondere a dovere alle recensioni negativa. Sappi che per la tua azienda, la comunicazione è essenziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *