Attenzione alla nuova truffa ” Lotteria Whatsapp “

Ci troviamo di fronte ad una nuovissima truffa che, attraverso Whatsapp, riesce a trarre in inganno centinaia e centinaia di utenti, innocui utilizzatori del programma di messaggistica e sicuramente poco avvezzi al mondo tecnologico, che ingolositi da una vincita semplice cliccando su un link.
La nuova truffa si presenta tramite messaggio inviato da qualche contatto della nostra rubrica e si chiama ” Lotteria Whatsapp ” cliccando sopra, permettiamo al virus che viene scaricato automaticamente, di infettare il nostro whatsapp e di rimandare lo stesso messaggio a tutta la nostra rubrica contatti del programma di messaggistica. Molte volte una volta aperto il link viene installato un ramsomware che infetta completamente tutto lo smartphone e lo blocca, chiedendovi una sorta di riscatto per consentirvi di utilizzarlo.

Come possiamo rimediare a questo virus?

Formattiamo il dispositivo: Per essere sicuri di non far rimanere la benché minima traccia del virus appena installato, io consiglio sempre di formattare il dispositivo, ricordandovi sempre che per ogni dispositivo che avete dovete sempre fare un backup ogni 15 giorni che vi consenta di rientrare in possesso del materiale che andrete a perdere, siano essi numeri di telefono o fotografie.

Promemoria:

1) Whatsapp non vi manderà mai un messaggio per dirvi che avete vinto buoni o soldi in generale.

2) Evitate di aprire link sul programma di messaggistica che provengono da profili che non conoscete, se siete nel dubbio sempre meglio contattare il proprio amico/a e chiedergli conto del link, cosi da mettere al corrente anche lui della eventuale infezione.

3) Fai sempre un backup dei dati presenti sia sul cellulare, che del vostro computer, se avete poco materiale da salvare potete utilizzare anche qualche servizio di storage online come dropbox o Gdrive di Google, molto comodi anche con il piano gratuito, dove vi si permette di caricare le vostre immagini o file che volete mettere al riparo da virus che potrebbero farvi passare una brutta giornata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *