Come sapere se il telefono usato che stiamo per acquistare è rubato

Quando acquistiamo uno smartphone online c’è sempre il rischio di comprare un dispositivo rubato. Che sia un Iphone o un Samsung corriamo quotidianamente il rischio di comprare ad un prezzo molto alto un prodotto che probabilmente non potremo mai usare, anzi rischieremo anche di dover rispondere alle autorità giudiziarie del perché siamo in possesso di un cellulare rubato.

3 Mosse per capire se il cellulare è rubato

  1. Occhio al prezzo
    Quando un prodotto nuovo costa 1000 euro e usato dopo 3 settimane ci viene venduto a 500 euro dovrebbe essere un grosso campanello d’allarme. Perché un prodotto che ha solo 3 settimane ci viene venduto alla metà del suo prezzo?
    Probabilmente siamo di fronte ad una truffa e stiamo per pagare un prodotto che nel migliore dei casi non ci verrà mai consegnato, altrettanta è alta la possibilità che il telefono che ci viene consegnato è rubato.
  2. Non comprare prodotti senza scatola
    Se un telefono è abbastanza nuovo è indubbio che durante l’acquisto vogliamo pretendere che ci sia la scatola, evita di acquistare prodotti che hanno solo il cavo e magari nemmeno quello originale.
  3. Controlla sempre se possibile l’imei del dispositivo
    L’imei e una sorta di carda d’identità che viaggia con il dispositivo, se stiamo comprando il telefono da uno sconosciuto cerchiamo sempre di controllarlo, per evitare che compriamo un cellulare il quale l’imei è già stato segnalato come rubato.
    Per controllarlo possiamo usare questi tre siti internet che mettono a disposizione un grosso catalogo sempre aggiornato di tutti gli imei che vengono segnalati come rubati.

International Numbering Plans (gratuito)
IMEI.info (gratuito )
CheckMEND (Il più completo ma costa 2,50 euro per ogni ricerca).

Attenzione ai cellulari in abbonamento

Un altro grosso rischio comprando online è quello di acquistare un cellulare bloccato dalla compagnia telefonica, ovviamente quando compriamo il telefono funzionerà correttamente, ma dopo qualche settimana il proprietario smetterà di pagare l’abbonamento ( Di solito intestato a stranieri non più residenti in Italia o a società fittizie che non esistono se non sulla carta. ) quindi ci ritroveremo un dispositivo pagato molti soldi che se vorremmo utilizzare ci toccherà continuare a pagare in abbonamento. ( Se la compagnia telefonica ci consentirà di proseguire con il pagamento ).

Cerchiamo di prediligere l’acquisto su piattaforme sicure come Iphoneme.it trendevice.com piattaforme sicure dove il dispositivo che riceveremo saremo sicuri non sia un dispositivo rubato o ancora da pagare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *