Le 5 truffe online più diffuse nel 2018

Abbiamo raccolto una lista delle truffe online più utilizzate nel 2018, sia in ambito Facebook che in fase di contatti privati via email.
I campi dove i truffatori sguazzano online sono veramente molti, ma un pò come quando le truffe avvenivano fuori dai centri commerciali ora si sono spostate online, dove la gente passa la maggioranza del suo tempo.

  • L’aiutino nella ricerca del lavoro
    Quando pubblicate su Facebook annunci di lavoro, o vi lamentate sulla vostra bacheca della assenza di lavoro nella vostra città o paese potreste essere contattati da questi viscidi che con un piccolo acconto vi assicurano di trovarvi un lavoro o di agevolarvi nell’ingresso in qualche azienda.
    Diffidate sempre da chi vi chiede del denaro per farvi entrare in qualche posto di lavoro, soprattutto se la richiesta viene formulata online.
  • Lavorare da Casa
    Lavorare da casa è sempre stata una delle ambizioni che come un miraggio accomunano molte persone, da qualche anno però possiamo trovare diverse persone online che con la scusa di farvi inserire nel loro team di lavoro vi chiede di investire in un piccolo kit per iniziare a lavorare. Peccato che il lavoro di chi vi propone il kit sia proprio questo, quello di vendere kit di ingresso a più persone possibili, garantendosi cosi una rapida scalata nel sistema piramidale appena scelto.
  • I truffatori immobiliari
    Molte volte, che voi stiate cercando una casa al mare, o che cerchiate di affittarla per monetizzare potreste essere contattati da individui che vi propongono laute soluzioni, sparendo poi con l’incasso delle commissioni poco dopo.
  • I Falsi datori di lavoro
    Classica truffa ai danni di chi cerca lavoro, con una scusa si fanno inviare i documenti di riconoscimento del malcapitato di turno, che cosi consentirà l’apertura di qualche carta ricaricabile che servirà a truffare nuovamente gente online. I Documenti sono molto importanti, con una Carta d’Identità e un Codice Fiscale possiamo aprire addirittura un conto corrente online, che potrebbe essere utilizzato per mettere a segno numerose truffe, prestate quindi attenzione a chi li inviate.
  • Sexy ragazze pronte a giocare con te in Webcam
    Una truffa che riguarda al 100% i maschietti, ma che ha colpito veramente tante persone è quella delle sexy ragazze che ti contattano su Facebook e ti spingono a passare la conversazione su Skype, e una volta che vi siete visti come mamma vi ha fatti, puntualmente arriva il ricatto, arrivando a chiedere anche alcune migliaia di euro per evitare che il nostro video amatoriale venga diffuso tra amici e parenti. ( Questa truffa rimane una delle più forti, anche se i dati ovviamente non la rendicontano, essendo una situazione difficile molte volte l’uomo essendo sposato o comunque convivente sceglie di pagare per evitare di essere scoperto dalla moglie )

5 pensieri riguardo “Le 5 truffe online più diffuse nel 2018”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *